Nel maggio di quest'anno (2018), Davies Media Design ha creato a tutorial su come modificare le foto usando una maschera di luminosità in GIMP 2.10. Questa tecnica consente di modificare le parti chiare, più chiare e più chiare di un'immagine, le parti più scure, più scure e più scure di un'immagine e i tre diversi livelli di toni medi in un'immagine separatamente. In altre parole, puoi effettuare regolazioni dell'immagine che influenzeranno solo le parti sopra menzionate dell'immagine, come cambiare i colori delle parti più chiare dell'immagine usando lo strumento Bilanciamento del colore o aumentare le ombre delle parti più scure di un'immagine usando le Ombre -Strumento in evidenza. Per ulteriori informazioni su come funzionano le maschere di luminosità e perché sono utili, consiglio di dare un'occhiata al tutorial.

Nonostante questo metodo sia utile e ti dia un maggiore controllo sulla tua immagine, può richiedere un po 'di tempo in quanto comporta la duplicazione e la desaturazione dell'immagine originale, la selezione di aree di una certa luminanza nell'immagine e la creazione di canali personalizzati da quelle aree, e quindi applicare ogni nuovo canale personalizzato a una nuova maschera di livello, che crea 9 versioni duplicate dell'immagine originale più 9 maschere di livello.

Il paragrafo precedente non è stato progettato per dirti effettivamente come questo processo è completato, solo per darti un'idea della complessità del processo.

Tuttavia, uno sviluppatore e GIMPer (il termine che usiamo per descrivere gli abbonati al canale YouTube di Davies Media Design GIMP) di nome Kevin Thornton ha creato un plug-in personalizzato utilizzando del codice (lo ha creato utilizzando il linguaggio di codifica Python) per consentire a noi utenti GIMP di eseguire aggiungendo Maschere Luminosità alle composizioni di immagini semplicemente selezionando il comando dal Menu Filtri. Questo plugin si basa in parte su uno script che è stato originariamente creato da Pat David, ma lo script di Kevin incorpora il compito di etichettare automaticamente ogni livello, aggiungere la maschera di livello corrispondente appropriata a ogni livello e raggruppare i livelli in gruppi di livelli per mantenere il composizione più organizzata.

In questo rapido tutorial, ti mostro come scaricare il plugin di Kevin e installarlo nelle versioni GIMP 2.10 e successive!

Passaggio 1: scarica il plug-in "Impostazione maschera luminosità"

Kevin ha reso disponibile il plug-in di Luminosity Mask Setup per il download gratuito su GitHub. Per scaricarlo, iniziare da visitando questo link. Questo ti porterà alla pagina gimp_scripts di Kevin nella scheda "Codice".

Scarica il plug-in di Luminosity Mask Setup GitHub

Vedrai un pulsante verde brillante etichettato "Clone or Download" (indicato dalla freccia rossa nell'immagine sopra). Fare clic su questo per visualizzare la finestra di dialogo "Clone with HTTPS". Da qui, vedrai un altro pulsante denominato "Download ZIP" (indicato dalla freccia rosa nell'immagine sopra). Fare clic su questo pulsante per scaricare un file ZIP del plug-in sul computer.

Il file ZIP viene fornito con tutti i file mostrati nello screenshot qui sopra (COPYING, LICENSE, README.md e setup_luminosity_mask.py - questo ultimo file è il file del plugin effettivo).

Passo 2: Estrai i File Plugin

Dopo aver scaricato il file ZIP sul tuo computer, individualo nella cartella in cui è stato scaricato (molto probabilmente la tua cartella "Download", a meno che tu non abbia impostazioni personalizzate sul tuo browser). Il modo più semplice per individuare il file di download è fare clic sulla freccia accanto al nome del file ZIP al termine del download e andare su "Mostra nella cartella" (come illustrato nell'immagine sopra).

Estrai i file del plugin di configurazione della maschera di luminosità

Dopo aver individuato il file ZIP, fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso e vai a "Estrai tutto". Windows ti chiederà dove desideri decomprimere il file nella finestra di dialogo "Estrai cartelle compresse (con zip)".

Scegli la posizione per estrarre il tuo file plugin GIMP

Nella foto sopra, la destinazione in cui ho scelto di estrarre il mio file è sul mio drive C, nella cartella “Users”, poi nella mia cartella utente principale (che ho censurato per la privacy), quindi nella mia cartella “Downloads”. La cartella finale si chiamerà "gimp_scripts-master". Vado avanti e faccio clic sul pulsante "Estrai" per decomprimere la cartella in questa posizione.

Passaggio 3: aggiungi manualmente il plug-in a GIMP (non preoccuparti, è facile)

Una volta che la cartella è stata estratta, individuala ed entra nella cartella (in altre parole, fai clic sulla cartella "gimp_scripts-master" - il tuo file manager dovrebbe apparire automaticamente all'interno di questa cartella dopo che il file è stato scaricato). Una volta in questo file, vedrai un'altra cartella con lo stesso nome ("gimp_scripts-master") come mostrato nella foto sopra. Entra in quella cartella.

All'interno di questa cartella, vedrai 4 file. L'unico file di cui avremo bisogno è quello intitolato "setup_luminosity_mask.py" - questo è il plugin. Copia questo file facendo clic su di esso e premendo ctrl + c sulla tastiera. Oppure puoi fare clic con il tasto destro sul file e andare su "Copia" (come mostrato nell'immagine sopra).

Ora dovrai passare alla cartella dei plug-in GIMP per GIMP 2.10. I tuoi plugin si troveranno probabilmente nella stessa posizione del mio, che si trovava nel seguente percorso: C: \ Program Files \ GIMP 2 \ lib \ gimp \ 2.0 \ plug-ins (puoi vedere questo percorso nell'immagine sopra - ogni barra rovesciata rappresenta una nuova cartella che dovrai inserire). Una volta che sei nella cartella Plugins, trova uno spazio vuoto, fai clic con il tasto destro e vai su "Paste" (come mostrato nella foto sopra). Questo incollerà lo script nella cartella dei plugin.

Potresti ricevere un messaggio che richiede l'autorizzazione amministrativa. Se sei un utente amministratore sul tuo computer, dovrai solo premere il pulsante "Continua".

Il plugin sarà ora in GIMP!

Passaggio 4: chiudere GIMP 2.10, quindi riaprirlo e trovare il nuovo plug-in!

Dovrai uscire da GIMP se attualmente lo hai aperto per rendere effettive le nuove modifiche.

Trova il plug-in di configurazione della maschera di luminosità sotto i filtri, impostazione generica della maschera di luminosità

Dopo aver riaperto GIMP, apri l'immagine a cui desideri aggiungere la maschera di luminosità. Quindi, mentre fai clic sul livello dell'immagine principale, vai su Filtri> Generico> Impostazione maschera luminosità.

Il pannello dei livelli mostrerà ora i livelli di luminosità in GIMP 2.10

Dopo aver eseguito il plug-in, dovresti ora vedere tutti i vari gruppi di livelli per ciascun intervallo di luminosità nell'immagine (luci, mezzitoni, ombre) e i livelli corrispondenti all'interno di ciascun intervallo. I livelli avranno anche le proprie maschere di livello e verranno etichettati in base a quale parte dell'immagine si modificherà modificando quel livello. Ad esempio, ho una freccia rossa che punta al livello "Più chiaro" dell'immagine, che si trova all'interno del gruppo di livelli "Luci" ed etichettato "LL" per indicare che è il secondo livello più chiaro che puoi modificare. Il livello "L" è "Luci" e il livello "LLL" è il "Più leggero".

Se vuoi vedere come può essere applicata questa tecnica, ti consiglio di controllare la mia Esercitazione su GIMP 2.10: utilizzo del tutorial sulle maschere di luminosità sul nostro canale YouTube.

Questo è tutto per questo tutorial! Se ti è piaciuto, puoi dare un'occhiata al mio altro Guida di GIMP Articoli or Esercitazioni video di GIMP.

Iscriviti alla Newsletter DMD

Iscriviti alla Newsletter DMD

Iscriviti per ricevere nuovi tutorial, aggiornamenti dei corsi e le ultime notizie sul tuo software open source preferito!

È stato sottoscritto con successo!

Pin It on Pinterest

Condividi questo