In GIMP 2.10 e versioni successive è ora possibile utilizzare un filtro per vignette incorporato per creare facilmente vignette. Le vignette sono un ottimo modo per incorniciare le tue foto usando il nero, il bianco o qualsiasi altro colore a tua scelta. Possono essere utilizzati come cornice di base per dissolvere i bordi delle immagini o come modo per attirare l'attenzione di una determinata parte dell'immagine. Indipendentemente dal motivo per cui stai usando una vignetta, GIMP ha davvero un grande successo Filtro GEGL per creare questo effetto. Ecco come usarlo.

Per accedere a questo nuovo filtro GEGL, vai a Filtri> Chiaro e Ombra> Vignetta.

Questo farà apparire la finestra di dialogo "Vignette", che ha una varietà di opzioni che ti permettono di personalizzare l'aspetto della tua vignetta. Le impostazioni predefinite creano una vignetta circolare nera usando le proporzioni dell'immagine, che produrranno una vignetta che si sovrappone essenzialmente all'angolo dell'immagine.

Per cambiare il colore della vignetta, fai clic sulla casella "Colore" (indicata dalla freccia rossa nella foto sopra) e scegli dalla finestra di dialogo Colore. In alternativa, puoi semplicemente utilizzare lo strumento selezione colori accanto a questa casella per scegliere un colore dall'immagine.

Sceglierò un colore blu chiaro, quindi fare clic su "OK". Poiché questo filtro è un filtro GEGL, verrà visualizzata un'anteprima live della nuova impostazione direttamente sull'immagine (la vignetta è ora blu chiaro).

Se voglio regolare la dimensione della vignetta, posso trascinare il cursore "Raggio" (indicato dalla freccia rossa nella foto sopra) a sinistra oa destra per aumentare o diminuire la quantità di spazio all'interno della vignetta. Più alto è il raggio, più gli angoli della vignetta saranno spinti verso l'esterno, e quindi meno vedrai della vignetta (come puoi vedere nella foto).

Più basso è il raggio, più è possibile vedere la vignetta perché lo spazio all'interno della vignettatura si restringe (come dimostrato sopra).

Il cursore "Morbidezza" (freccia rossa) regola la quantità di dissolvenza della tua vignetta. Più grande è questo numero, più tempo ci vorrà per far sparire la tua vignetta e quindi avrà un'area più "morbida". Se diminuisci questo numero, la vignetta si dissolverà più velocemente e quindi avrà un bordo più duro.

Allo stesso modo, il cursore "Gamma" (freccia rossa) regola la "linearità di decadenza" - che essenzialmente controlla anche quanto dura / morbida la dissolvenza è intorno ai bordi della tua vignetta. Più basso è il numero, più difficile sarà il bordo della tua vignetta. Riduce l'area complessiva della dissolvenza.

Il cursore "Proporzione" regola le proporzioni della tua vignetta. Quando questo cursore è impostato su "1.0", ha esattamente lo stesso formato dell'immagine. Se imposti la proporzione su "0", la vignetta sarà un cerchio perfetto. Quindi, in sostanza, qualsiasi impostazione sotto 1.0 sarà più vicina a un cerchio.

Il cursore "Squeeze" influisce più intensamente sulle proporzioni della vignetta e consente anche di schiacciare la vignetta orizzontalmente o verticalmente. Ad esempio, aumentando la compressione, la vignetta diventerà molto stretta orizzontalmente (come mostrato nella foto sopra).

Riducendo la compressione (rendendo il numero negativo) la vignetta diventerà molto stretta verticalmente (come mostrato nella foto sopra).

"Centro X" e "Centro Y" consentono di impostare le coordinate del centro della vignetta. Per impostazione predefinita, la vignetta verrà automaticamente centrata sull'immagine (con i cursori X e Y impostati su .5). Se si regola il valore "Center X", il centro della vignetta si sposterà a sinistra (inferiore a .5) oa destra (più in alto di .5) come mostrato sopra.

Se si regola il valore "Centro Y", il centro della vignetta si alza (più in basso di .5) o in basso (più in alto di .5) come mostrato sopra.

Il cursore "Rotazione" consente di ruotare la vignetta attorno all'asse centrale. Di default, è impostato su 0 e quindi non ha alcuna rotazione. Il cursore di rotazione ha un valore di 0 in 360 - uguale al numero di gradi di rotazione in un cerchio. Se il tuo set di vignette è un cerchio perfetto (Proportion è impostato su 0), non noterai alcun cambiamento quando utilizzi la funzione di rotazione.

Tuttavia, se la tua proporzione è un valore maggiore di 0 (la tua vignetta non è un cerchio perfetto), puoi vedere gli effetti dell'aumento del valore di Rotazione.

Nella parte superiore della finestra di dialogo Vignette, vedrai che puoi anche cambiare la forma della tua vignetta in un quadrato o un diamante.

Fai clic su OK per applicare la tua vignetta e la vignetta verrà applicata a qualsiasi livello attivo selezionato quando hai aperto il filtro Vignetta. Se si desidera apportare ulteriori modifiche alla vignettatura (ad esempio aggiungendo sfocatura, opacità decrescente, ecc.), Si consiglia di annullare la vignettatura (ctrl + z), quindi creare un nuovo livello trasparente (denominarlo "Vignetta").

Quindi, se vuoi utilizzare le stesse impostazioni che hai usato prima di annullare la vignettatura, vai su Filtri> Ripeti "Vignetta" (come mostrato nella foto sopra). Ciò applicherà le stesse impostazioni di vignettatura al nuovo livello.

Ora puoi apportare ulteriori modifiche al livello delle vignette, indipendentemente dall'immagine principale, se lo desideri (ho diminuito l'opacità del livello Vignetta e aggiunto una sfocatura gaussiana)! Ho creato una vignetta piuttosto astratta per questo tutorial a scopo dimostrativo, ma puoi creare qualsiasi tipo di vignetta che desideri per le tue immagini.

Questo è tutto per questo tutorial! Se ti è piaciuto, controlla l'altro GIMP video tutorial e how-to articoli sulla mia pagina Tutorial o sul mio Canale YouTube di GIMP!

Iscriviti alla nostra newsletter GIMP

Iscriviti per ricevere nuovi tutorial, aggiornamenti sui corsi e le ultime novità!

È stato sottoscritto con successo!

Pin It on Pinterest

Condividi questo