Cerchi un modo rapido, facile ed efficace per rubare la gradazione del colore da una foto utilizzando un software gratuito? In questo tutorial, descrivo il modo più efficace per rubare il color grading di una foto utilizzando qualsiasi software - gratuito o premium - utilizzando il software di fotoritocco gratuito Darktable. Questo metodo funziona con foto JPEG o foto RAW (Darktable è principalmente un software di elaborazione RAW, ma può gestire una varietà di tipi di file inclusi i JPEG).

Puoi guardare la versione video di questo tutorial di seguito o scorrere oltre la visualizzazione per la versione dell'articolo della guida (disponibile in oltre 30 lingue utilizzando l'icona delle lingue nell'angolo in alto a sinistra di questa pagina).

Passaggio 1: importa le tue immagini in Darktable

Innanzitutto, dovrai portare le immagini che desideri utilizzare in Darktable.

Per fare ciò, vai alla tua scheda Tavolo luminoso se non ci sei già (di solito vieni portato a questa scheda per impostazione predefinita quando apri Darktable per la prima volta - fai clic sul testo "Tavolo luminoso", delineato in verde nell'immagine sopra). Una volta nella scheda Tavolo luminoso, fai clic sulla freccia del menu a discesa "importa" (freccia rossa nell'immagine sopra). Fare clic su "Immagine" (freccia blu) per selezionare le immagini dal computer.

Vai alla cartella sul tuo computer in cui sono salvate le tue immagini (nel mio caso, le mie immagini sono nella mia cartella Download). Fare clic sull'immagine che si desidera selezionare, quindi tenere premuto il tasto Maiusc e fare clic su qualsiasi altra immagine che si desidera selezionare se si selezionano più immagini dalla stessa cartella (le frecce rosse nella foto sopra mostrano le tre immagini che ho aperto per questo tutorial ). Una volta selezionate le immagini, fare clic sul pulsante "Apri" nella parte inferiore delle finestre di dialogo (freccia blu).

Noterai che tutte le foto che sto usando per questo esempio sono JPEG, ma puoi anche usare uno qualsiasi dei tipi di file supportati da Darktable.

Le tue immagini di solito si apriranno nella scheda Camera oscura (delineata in verde nell'immagine sopra) e se hai aperto più immagini verranno visualizzate come miniature nella cosiddetta area "Filmstrip" verso il basso (freccia rossa). Puoi fare doppio clic su una qualsiasi delle miniature per aprire quell'immagine nella scheda Darkroom, il che significa essenzialmente che è l'immagine su cui stai lavorando.

Passaggio 2: attiva il modulo di mappatura dei colori

Ora che abbiamo le immagini che vogliamo usare per questo effetto aperte in Darktable, vorremo attivare il modulo "Color Mapping" sull'immagine da cui stiamo rubando il color grading.

Per fare questo, passerò alla scheda "Effetti" (freccia rossa nell'immagine sopra - supponendo che tu stia usando Darktable 3.4 o successivo. Nelle versioni precedenti di Darktable, questa funzione si trovava nella scheda "Colore").

Una volta che sei in questa scheda, probabilmente dovrai scorrere verso il basso (usando la barra di scorrimento sull'estrema destra - freccia rossa nell'immagine sopra) per trovare il modulo "Color Mapping". Una volta trovato, fai clic su questo modulo per attivarlo (freccia verde).

Quando fai clic su questo modulo per attivarlo, dovrebbe espandersi come mostrato nell'immagine sopra. L'icona "alimentazione" dovrebbe ora essere evidenziata, indicando che è attivata. Se, per qualsiasi motivo, questa icona non è evidenziata, cliccaci sopra per renderla attiva (freccia rossa).

Vedrai che ci sono due aree principali in questo modulo, i "cluster di origine" e "cluster di destinazione" e che ciascuna di queste aree ha una serie di griglie (delineate in verde nell'immagine sopra). Queste aree saranno dove compaiono i colori delle nostre immagini "di origine" e i colori delle immagini "di destinazione". L'immagine di origine è l'immagine da cui stiamo rubando la correzione del colore (l'immagine principale nella foto sopra) e l'immagine di destinazione è l'immagine finale in cui aggiungeremo la correzione del colore che abbiamo rubato dall'immagine di origine originale (uno dei due immagini indicate dalla freccia blu nell'immagine sopra - queste sono le immagini di destinazione).

Il pulsante "acquisisci come origine" "ruberà" i colori dall'immagine di origine e il pulsante "acquisisci come destinazione" determinerà i colori dall'immagine di destinazione che stai sostituendo.

Sotto la griglia "cluster di origine" e "cluster di destinazione" sono presenti tre dispositivi di scorrimento. Il cursore "numero di cluster" (freccia blu) consente di aumentare o diminuire il numero di cluster di colore che stai utilizzando per mappare i colori nelle immagini di origine e di destinazione. Tutto quello che devi sapere su questa impostazione è che in genere maggiore è questo numero, più colori stai acquisendo da ciascuna immagine e quindi più diversificato sarà l'insieme di colori. Di conseguenza, l'effetto "color grading" sarà più sottile alla fine. D'altra parte, quando questo numero è inferiore, ci saranno meno colori usati per creare l'effetto e quindi l'effetto sarà più forte.

Ancora una volta: un numero maggiore di cluster crea un effetto più sottile e un numero inferiore di cluster crea un effetto più forte.

Il dispositivo di scorrimento della dominanza del colore (freccia verde) determina il modo in cui i colori dell'immagine di destinazione vengono scambiati con i colori dell'immagine di origine. Quando questo cursore è impostato al 100%, ciò significa che i colori dominanti dell'immagine di destinazione verranno scambiati con i colori dominanti dell'immagine di origine. Ad esempio, se il rosso è un colore dominante nell'immagine sorgente e il verde è un colore dominante nell'immagine di destinazione, il colore verde dominante verrà sostituito dal colore rosso dominante. Quando questo cursore è impostato su 0%, simile i colori tra le immagini di origine e di destinazione verranno scambiati.

Infine, l'ultimo slider, lo slider “Histogram Equalization” (freccia rossa) permette di rendere più simili gli istogrammi delle due immagini. Tecnicamente parlando, questo significa che il contrasto tonale delle due immagini sarà reso più simile. Ne parleremo più avanti.

Passaggio 3: acquisire e applicare i colori per rubare l'effetto del grado di colore

Ora che abbiamo attivato il modulo Color Mapping e sappiamo a cosa serve ciascuna area del modulo, possiamo ora rubare la gradazione del colore dalla nostra sorgente e aggiungerla all'immagine di destinazione.

Innanzitutto, ti consigliamo di impostare il valore dei tuoi cursori "numero di cluster" e "dominanza del colore". Consiglio di utilizzare un valore di "3" per il numero di cluster. Puoi impostare il cursore della dominanza del colore su qualsiasi valore desideri in base alle informazioni che ho fornito sopra su questo cursore.

Una volta ottenute le impostazioni desiderate, farò clic sul pulsante "Acquisisci come sorgente" (freccia rossa nell'immagine sopra). Ora vedrai che la mia griglia dei "cluster di origine" (freccia verde) è piena di colori. Questi sono i colori che useremo per il nostro color grading.

Ora che abbiamo i nostri colori di origine, fai doppio clic sull'immagine di destinazione utilizzando la miniatura della pellicola dell'immagine (freccia rossa nell'immagine sopra). Questo aprirà quell'immagine nella scheda Darkroom. Torna al modulo Color Mapping. Il modulo può essere di nuovo vuoto (cioè i colori dei cluster di origine non vengono visualizzati). Fare semplicemente clic sul pulsante / icona "ripristina" (freccia verde) e i colori di origine selezionati dall'immagine di origine verranno ripopolati.

Una volta che i colori dei "cluster di origine" si sono ripopolati, fare clic sul pulsante "Acquisisci come destinazione". Questo popolerà la griglia dei "cluster di destinazione" con i colori della tua immagine di destinazione. Questi sono i colori che verranno scambiati con i colori di origine. Guardando la nostra immagine di destinazione, ora vedrai che contiene una classificazione del colore più simile alla nostra immagine di origine originale.

È ora possibile utilizzare il dispositivo di scorrimento "equalizza istogramma" (freccia rossa) per regolare l'istogramma dell'immagine di destinazione, rendendolo più simile all'immagine di origine.

Come puoi vedere nell'immagine sopra, la nuova gradazione del colore sui colori dell'immagine di destinazione non sembra eccezionale: le tonalità della pelle sembrano molto rosse.

Puoi sempre risolvere questo problema tornando all'immagine di origine, regolando i dispositivi di scorrimento "numero di cluster" e "dominanza del colore" su nuovi valori, facendo clic sul pulsante "acquisisci come origine" e quindi tornando all'immagine di destinazione. Una volta sull'immagine di destinazione, fai di nuovo clic sul pulsante "Ripristina", quindi fai clic su "Acquisisci come destinazione". Questo cambierà ancora una volta i tuoi colori, ma con impostazioni leggermente diverse e quindi un risultato diverso. Per dirla più semplicemente, ripeti i passaggi descritti in questo articolo, modificando le impostazioni fino a ottenere il grado di colore finale che ti piace.

Sopra è un esempio di modifica delle impostazioni per un risultato diverso. In questo esempio, ho usato 4 cluster per un effetto più sottile. Ho anche regolato il cursore di equalizzazione dell'istogramma a un po 'sopra il 60%.

Questo è tutto per questo tutorial! Puoi dare un'occhiata al mio altro Tutorial di Darktable sul mio sito o guarda uno dei miei GIMP or Tutorial di Inkscape.

Iscriviti alla Newsletter DMD

Iscriviti alla Newsletter DMD

Iscriviti per ricevere nuovi tutorial, aggiornamenti dei corsi e le ultime notizie sul tuo software open source preferito!

È stato sottoscritto con successo!

Pin It on Pinterest