In questo articolo ti mostrerò il metodo semplice per generare codici QR utilizzando Inkscape, l'editor di grafica vettoriale gratuito.

I codici QR stanno rapidamente aumentando di popolarità, consentendo alle persone di estrarre rapidamente le fotocamere del telefono e scansionare il codice per essere indirizzato a qualsiasi URL del sito Web. Questi codici QR sono diventati più diffusi in luoghi come i ristoranti, consentendo ai clienti di visualizzare rapidamente il menu sui loro telefoni e quindi ridurre il contatto con un menu tangibile.

Quindi, come si genera un codice QR in Inkscape?

Inizia aprendo Inkscape sul tuo computer (puoi scaricare il software gratuitamente da Inkscape.org). Nella scheda "Time to Draw" (freccia rossa nell'immagine sopra) per la schermata di benvenuto che si apre (supponendo che tu stia utilizzando Inkscape 1.0 o versioni successive), scegli una dimensione del documento in base a uno dei tanti modelli disponibili. Sono andato con la dimensione "Desktop 1080p" nella scheda "Schermo" (freccia gialla).

Con il tuo nuovo documento aperto, vai su Estensioni>Rendering>Codice a barre>Codice QR (freccia rossa nell'immagine sopra).

Verrà visualizzata una finestra di dialogo con il codice QR. Qui puoi impostare varie impostazioni, incluso il sito Web a cui desideri indirizzare le persone quando il codice viene scansionato con la fotocamera di uno smartphone (questo si trova nella sezione denominata "testo" - freccia rossa nell'immagine sopra).

Nel mio caso, ho digitato il mio sito Web, "daviesmediadesign.com", per il campo "testo". Posso fare clic su "Applica" per generare il codice QR (freccia gialla), quindi fare clic su "Chiudi" per uscire dal dialogo (non uscire dal dialogo in questo momento se vuoi saperne di più sulle impostazioni avanzate nel prossimo sezione).

Puoi vedere il prodotto finale nell'immagine sopra, che è stato generato utilizzando i valori predefiniti per il generatore di codici QR di Inkcape. Tratterò alcuni modi per personalizzare l'aspetto del codice QR più avanti in questo articolo.

Posso anche regolare alcune impostazioni più avanzate in questa finestra di dialogo, che tratterò di seguito.

Impostazioni avanzate del codice QR

Fino a questo punto abbiamo aperto la finestra di dialogo del codice QR e aggiunto un URL al campo "Testo".

Successivamente, se controllo l'opzione "Anteprima dal vivo" (freccia rossa nell'immagine sopra), sul mio documento verrà visualizzato un codice QR (freccia blu: potrebbe essere necessario spostare la finestra di dialogo del codice QR per vederlo).

Sotto il campo di testo c'è il menu a discesa "Dimensioni, in quadrati unitari" (freccia gialla nella foto sopra). Questa funzione ti consente di modificare manualmente la quantità di dati visualizzati dal codice QR, il che cambia la dimensione del codice stesso. Non consiglio di impostare manualmente questo valore poiché l'estensione Inkscape crea automaticamente il codice QR della dimensione corretta in base all'URL che aggiungi al campo "Testo".

Per dirla semplicemente: più lungo è l'URL, più grande sarà il codice QR. Ad esempio, se aggiungo un URL più lungo da uno dei miei articoli sul mio sito Web (freccia rossa nell'immagine sopra), vedrai che il codice QR diventerà più grande per ospitare i caratteri aggiuntivi (freccia blu). Conterrà più "moduli" o quadratini perché l'URL più lungo contiene più caratteri.

Per ribadire, consiglio di mantenere questo menu a discesa impostato su "auto".

Il prossimo menu a discesa è il "Livello di correzione degli errori" (freccia rossa). Per impostazione predefinita, questo sarà impostato su "L (circa 7%)," che funziona meglio in ambienti "puliti" o in situazioni in cui non prevedi che il codice QR si sporchi, avvisi o venga danneggiato/distrutto. Se ti aspetti che il codice venga posizionato da qualche parte in cui può essere battuto (ad es. in un cantiere edile, in un angolo trafficato in una città frenetica, ecc.) Potresti voler aumentare la correzione degli errori.

L'impostazione più alta è "H (circa 30%)" e questa impostazione produrrà il codice QR più grande e conterrà anche più dati. La % indica sostanzialmente la quantità di dati che possono essere distrutti senza compromettere la capacità del codice QR di essere scansionato con successo.

L'impostazione "M (circa 15%)" (freccia rossa) è un buon compromesso per proteggere il tuo codice QR dai danni senza renderlo troppo grande o occupato.

L'opzione successiva è il menu a discesa "Codifica caratteri" (freccia rossa nell'immagine sopra). Ci sono quattro opzioni qui, con l'opzione migliore per te a seconda della lingua o dei simboli utilizzati nell'URL o nel testo.

Se utilizzi un URL standard in inglese, puoi utilizzare "Latin 1".

Quando si utilizzano alcune lingue europee (non l'inglese), si consiglia di utilizzare CP 1250 o CP 1252.

Infine, se stai utilizzando caratteri o simboli Unicode nel tuo testo, inclusi simboli di varie lingue in tutto il mondo, potresti voler utilizzare UTF-8.

L'opzione successiva, "Inverti codice QR" (freccia gialla) è una casella di controllo che ti consente semplicemente di cambiare il colore di sfondo del codice QR da bianco a nero (dimostrato dalla freccia rossa nell'immagine). Puoi anche cambiare il colore di sfondo E il colore dei moduli principali (le forme quadrate) del codice usando alcuni strumenti in Inkscape (ne parleremo più avanti).

Il campo "Dimensione quadrata" (freccia gialla) consente di modificare la dimensione complessiva del codice QR. Un valore più piccolo riduce il codice QR e un valore più grande ridimensiona l'intero codice QR. In questo caso ho modificato la dimensione da 4.0 a 10.0, ingrandendo il codice QR (freccia rossa). Puoi anche regolare la dimensione del codice QR dopo aver applicato le modifiche utilizzando altri strumenti in Inkscape. Tuttavia, se desideri ingrandire o ridurre il codice QR in modo più preciso (in base alla dimensione dei moduli quadrati all'interno del codice, in pixel), puoi utilizzare questa opzione.

Il menu a discesa "Tipo disegno" (freccia gialla) consente di modificare il modo in cui vengono disegnati i moduli all'interno del codice QR. Per impostazione predefinita, i dati sono rappresentati con quadrati quando è selezionata l'opzione "Liscio: neutro". Tuttavia, ci sono altre impostazioni personalizzate tra cui scegliere. Ad esempio, l'opzione "Percorso: cerchio" cambierà tutti gli elementi del modulo in cerchi (freccia rossa nell'esempio sopra). Lo modificherò al valore predefinito "Liscio: neutro" per il passaggio successivo.

L'opzione successiva, "Valore quadrato uniforme (0-1)" (freccia gialla nella foto sopra), mi consente di aggiungere o ridurre la quantità di levigatura applicata ai moduli quadrati. Per impostazione predefinita, questo è impostato su 2, il che significa che c'è un po' di levigatura attorno ai bordi di ogni quadrato. Posso portare questo valore fino a 1.0, il che aggiunge un drastico livellamento ai quadrati e quindi li fonde tutti insieme di più (freccia rossa). Un valore pari a zero eliminerà tutto il livellamento applicato ai quadrati. Puoi impostare questo valore su quello che preferisci: essenzialmente è solo un modo per alterare l'estetica del codice.

Sotto il menu a discesa di levigatura c'è un campo di testo intitolato "Stringa percorso" (freccia gialla) per regolare l'aspetto e la posizione del codice QR quando si seleziona l'opzione "Percorso: personalizzato" dal menu a discesa Tipo di disegno (freccia rossa). Dovrebbe funzionare anche per l'opzione Tipo di disegno "Simbolo", sebbene l'opzione Simbolo non funzioni in Inkscape 1.1, almeno non per me.

Il primo elemento dice "m 0,1" - questa è una coordinata. Se modifichi il primo valore, sposterà la posizione del codice QR a sinistra o a destra (a seconda che il numero sia positivo o negativo). Se modifichi il secondo valore, il codice QR verrà spostato verso l'alto o verso il basso (di nuovo, a seconda che il numero sia positivo o negativo). Puoi usare qualsiasi numero qui – sono abbastanza sicuro che sia basato su qualunque unità sia impostato il tuo documento (cioè pixel). Questa funzione non è del tutto necessaria in quanto puoi sempre riposizionare il tuo codice QR dopo averlo applicato utilizzando lo strumento Seleziona.

L'elemento successivo, che è separato dal primo elemento con il "|" simbolo, dice “0.5,-1 | 0.5, 1" per impostazione predefinita. Questi valori determinano fondamentalmente la dimensione dei simboli del modulo (cioè i triangoli). La modifica di qualsiasi valore regolerà un aspetto del simbolo del triangolo. Ad esempio, se digito “0.8,-1 | 0.5, 1" i triangoli ora appariranno leggermente inclinati verso destra perché ho regolato le loro dimensioni.

Puoi giocare da solo con i valori qui per vedere come puoi personalizzare i simboli. Tieni presente che i valori dovrebbero probabilmente rimanere sotto 1.0 poiché i simboli iniziano a sanguinare l'uno nell'altro quando vai oltre (e quindi rende illeggibile il codice QR).

L'ultimo campo è "ID gruppo". Ciò ti consente di assegnare manualmente un ID al codice QR per cose come l'esportazione in un file SVG, che è un file di "grafica vettoriale scalabile" che contiene anche del codice. Se lo lasci vuoto, Inkscape assegnerà automaticamente un ID al codice. Altrimenti, puoi aggiungere un nome qui manualmente. Ho digitato "Questo è un test" come ID gruppo. Ti mostrerò dove viene visualizzato momentaneamente.

Fare clic su Applica (freccia gialla) per generare il codice QR sulla composizione, quindi fare clic su "chiudi" per uscire dalla finestra di dialogo del codice QR (freccia blu).

Puoi visualizzare l'ID del gruppo premendo ctrl+shift+x per visualizzare la finestra di dialogo dell'editor XML (freccia rossa). Vedrai il codice di back-end associato a questo codice QR generato. Nell'ultima riga di codice puoi vedere l'ID del gruppo "Questo è un test" che ho creato (freccia gialla). Nella tabella seguente, puoi anche vedere i metadati per questo codice QR, con la seconda riga etichettata "id" e il valore etichettato "Questo è un test" (freccia blu).

Lo stesso codice QR generato è in realtà due oggetti separati: lo sfondo e i moduli in primo piano (cioè gli elementi quadrati). Posso fare clic sullo sfondo (freccia verde) con lo strumento Seleziona (freccia rossa) e fare clic su un colore nella mia tavolozza dei colori per cambiarne il colore (freccia blu).

Posso fare la stessa cosa con gli elementi in primo piano: fai clic su di essi (freccia verde) con lo strumento di selezione (freccia rossa) e fai clic su un colore dalla mia tavolozza dei colori (freccia blu) per cambiare il colore.

Se voglio, posso usare i gradienti su entrambi gli oggetti per personalizzare ulteriormente i colori.

Questo è tutto per questo tutorial! Se ti è piaciuto, puoi dare un'occhiata al mio altro Tutorial di Inkscape or Inkscape aiuta gli articoli.

Pin It on Pinterest