Ciao e benvenuto in un altro tutorial, mi chiamo Mike Davies e in questo articolo ti mostrerò i miei 9 plugin e componenti aggiuntivi GIMP preferiti per il 2022. Puoi guardare la versione video qui sotto o scorrere per l'articolo completo .

Uno dei principali vantaggi dell'editor di foto gratuito GIMP è che può avere funzionalità aggiuntive aggiunte installando plug-in di terze parti. Ma quali plugin valgono l'installazione in termini di utili, pratici, sicuri e facili da usare? In questo articolo, parlerò dei miei plugin e componenti aggiuntivi GIMP preferiti che portano la modifica e la progettazione in GIMP al livello successivo. Ho testato personalmente tutti i plug-in e i componenti aggiuntivi discussi qui ed ho escluso i plug-in che ritengo non siano stati ben mantenuti o aggiornati nel corso degli anni, non funzionino correttamente nelle versioni più recenti di GIMP o contengano funzionalità di base ridondanti che sono ora incluso per impostazione predefinita in GIMP.

Iniziamo.

1. G'MIC

Il primo plugin che tratterò per questo articolo è il Plugin G'MIC. Questo plugin è di gran lunga il plugin più ricco che troverai per GIMP. G'MIC, che sta per "Greys Magic for Image Computing", è essenzialmente una vasta libreria di effetti e filtri che ti consentono di manipolare o modificare ulteriormente le tue immagini oltre ciò che viene fornito standard con GIMP. L'ampiezza di questo plugin mi stupisce ancora oggi, con filtri artistici come Bokeh, Sketch e persino uno chiamato "Warhol", solo per citare alcuni esempi dalla sezione "Artistica" di questo plugin (ci sono 20 sezioni in totale, ciascuna con vari filtri ed effetti).

Ho usato G'MIC in una varietà di tutorial sul mio canale e questi tutorial dimostrano l'ampiezza dei suoi effetti disponibili. Da animare le foto, immagini di gradazione del colore, trasformare le foto in cartoni animati, creare un collage da più immagini (premium), ci sono tutti i tipi di usi pratici per questo plugin. I video che ho realizzato finora per mostrare le capacità di G'MIC non hanno quasi scalfito la superficie di ciò che questa cosa può fare.

Nel complesso, G'MIC è un'ottima risorsa per tutti i tipi di texture casuali, colori, mappe, attività di ritocco e rendering. Si può imparare come installare il plugin G'MIC per MAC or installa G'MIC per Windows nei miei tutorial dedicati sul mio canale. Il plugin viene aggiornato spesso, quindi assicurati di controllare il loro sito Web su GMIC.eu per prendere l'ultima versione.

2. Risintetizzatore

Un altro ottimo plugin per GIMP è il plugin Resynthesizer. Questo plugin è famoso soprattutto per la sua capacità estremamente precisa di rimuovere senza problemi gli oggetti dalle foto utilizzando la sua funzione "Heal Selection". Produce risultati molto simili alla funzione di riempimento in base al contenuto di Photoshop perché utilizza i pixel esistenti dell'immagine per ridisegnare lo sfondo che una volta era ostruito dall'oggetto rimosso. A mio parere, questo plugin gratuito funziona meglio di Content Aware Fill di Photoshop, come dimostro nel mio Tutorial "GIMP Resynthesizer è MEGLIO del Content Aware Fill" di Photoshop.

Tuttavia, Resynthesizer è molto più della singola funzione "Heal Selection". Ha anche "Heal Transparency" per correggere in modo intelligente qualsiasi pixel trasparente nell'immagine. Questa funzione può essere utilizzata per espandere i confini dell'immagine, riempiendo in modo intelligente i pixel trasparenti con pixel che corrispondono all'immagine originale.

Inoltre, la funzione "Riempi con motivo senza cuciture" è un modo pratico per fondere i bordi di un motivo piastrellabile per farlo apparire "senza cuciture" e più naturale. Tratto questa funzione più ampiamente nel mio Tutorial "Trucco semplice per modelli di texture più realistici in GIMP"..

Puoi controllare il mio Tutorial "Come scaricare e installare il plug-in Resynthesizer di GIMP". per maggiori informazioni su dove trovarlo e per una rapida demo su come funziona (ho appena aggiornato questo tutorial per il 2022). Nota che le funzionalità "Filtri> Mappa> Stile" e "Filtri> Migliora> Annulla ritaglio" per questo plug-in non funzionano in GIMP 2.10.30

3. BIMP

Il prossimo plug-in nella mia lista è BIMP, o Batch Image Manipulation Plugin. Questo plugin riempie la mancanza di GIMP di un modo intuitivo per modificare in batch o manipolare le foto. Una volta installato sul tuo computer, puoi importare più foto nel plug-in, quindi applicare una varietà di azioni a quelle immagini come trasformazioni, regolazioni dell'immagine o aggiunta di una filigrana. Questo è un ottimo plugin per applicare alcune modifiche di base a una serie di foto simili, ridimensionare un gruppo di foto o aggiungere il tuo logo nell'angolo inferiore delle tue immagini, per citare alcuni esempi.

Ho un video tutorial dedicato a come installare BIMP, oltre a dimostrare come utilizzare le sue funzionalità di base per modificare in batch le foto. Inoltre, ne ho di più versione avanzata del tutorial disponibile su DMD Premium.

4. Darktable

L'elemento successivo in questo elenco è un software completamente separato che può essere integrato perfettamente con GIMP. Questo software è Darktable, un processore di immagini RAW gratuito e open source che ti offre potenti strumenti per lo sviluppo non distruttivo delle tue immagini RAW.

Con questo software installato, puoi aprire un'immagine RAW da GIMP allo stesso modo di un JPEG. Basta andare su File> Apri, selezionare il file di immagine RAW e fare clic su "Apri" e Darktable si aprirà automaticamente per iniziare l'elaborazione dell'immagine RAW. Dopo aver apportato le modifiche desiderate, tutto ciò che devi fare è chiudere Darktable e l'immagine si aprirà in GIMP. Funziona in modo molto simile a come Photoshop e Camera RAW lavorano insieme per elaborare i file di immagine RAW.

Discuto in dettaglio di come Darktable e GIMP lavorano insieme nel mio "Come aprire foto RAW con GIMP e Darktable o RawTherapee” esercitazione. Ho anche un intero corso su Udemy dedicato alla modifica delle foto in Darktable.

5. RawTherapee

E parlando di RawTherapee, RawTherapee è un'alternativa a Darktable per elaborare o modificare le tue immagini RAW prima di aprirle in GIMP. Proprio come Darktable, RawTherapee può essere perfettamente integrato con GIMP in modo che l'apertura di immagini RAW da GIMP apra prima RawTherapee, quindi puoi importare le tue foto finite in GIMP per ulteriori modifiche, manipolazioni o qualsiasi cosa tu voglia fare con l'immagine . Come accennato in precedenza, discuto in dettaglio di come RawTherapee e GIMP lavorano insieme nel mio Tutorial "Come aprire foto RAW con GIMP e Darktable o RawTherapee". sul mio canale.

6. Semplificare

Un altro dei miei plugin preferiti è quello che mi sono imbattuto di recente, ed è il plugin "Semplifica". Questo plugin gratuito, molto semplice da installare, ti consente di semplificare i tuoi percorsi riducendo con precisione il numero totale di nodi su un percorso. Ciò è utile, ad esempio, quando si convertono selezioni o testo in un percorso. Questo perché GIMP tende ad aggiungere molti nodi lungo il tuo percorso per impostazione predefinita. Avere troppi nodi può far sembrare irregolari le curve nel tuo percorso, quindi questo plugin aiuta a smussare quelle curve riducendo il disordine creato dalla presenza di nodi non necessari lungo il tuo percorso.

Controllare il mio Tutorial "Come semplificare i percorsi in GIMP". per ulteriori informazioni su dove e come installare questo plug-in, oltre a vedere le sue funzionalità in azione.

7. FotoGIMP

Il prossimo è "PhotoGIMP", una patch per GIMP creata dal mio buon amico DioLinux che essenzialmente rende GIMP il più simile possibile a Photoshop. Ad esempio, questa patch aggiornerà il layout dell'area di lavoro e cambierà le scorciatoie da tastiera per imitare da vicino Photoshop. Inoltre, Dio ha incluso tonnellate di caratteri e pennelli aggiuntivi, anche se tieni presente che ti consigliamo di controllare le licenze dei caratteri che usi da questa patch poiché alcuni di essi potrebbero non essere disponibili per uso commerciale.

Infine, questa patch include diversi plugin popolari come Resynthesizer, Liquid Rescale, Fix-CA per correggere l'aberrazione cromatica nelle tue foto, Wavelet Denoise e altro ancora.

Ho due tutorial su come scaricare e installare PhotoGIMP – uno per Windows e uno per MAC. Questa patch è disponibile anche per macchine Linux, con le istruzioni per l'installazione di Linux sul file Pagina di download di PhotoGIMP.

8. GIM Painter

Il prossimo è il componente aggiuntivo GIMPainter per installare rapidamente pennelli professionali gratuiti da utilizzare nelle composizioni GIMP. Questo fantastico set di pennelli viene fornito con 95 diversi pennelli che vengono visualizzati in un dialogo agganciabile, con ogni pennello che include le proprie opzioni di strumenti preimpostati e le dinamiche del pennello per massimizzare l'aspetto del pennello. Troverai una varietà di tipi di pennelli in questo componente aggiuntivo GIMP gratuito creato da SenlinOS, dai pennelli a gesso e carboncino, a penne, pennarelli, matite e pennelli più tradizionali.

Questi pennelli sono ordinatamente organizzati in una finestra di dialogo agganciabile e ogni pennello viene fornito con la propria anteprima in miniatura. Ciò conferisce ai pennelli un aspetto molto più ordinato e li rende più facili da usare e li differenzia dai pennelli predefiniti di GIMP. Inoltre, le miniature a colori, che includono un'immagine del tipo di strumento che il pennello sta emulando e una piccola anteprima delle pennellate, facilitano la ricerca del pennello che stai cercando.

GIMPainter utilizza una licenza MIT, che consente l'uso commerciale, la modifica, la distribuzione e l'uso privato. In altre parole, non dovresti avere problemi nell'usare questi pennelli in una varietà di progetti.

Ho un tutorial dedicato a mostrarti come installare GIMPainter per GIMP che include una demo di alcuni dei pennelli forniti con questo componente aggiuntivo.

9. Plugin Maschera Luminosità

Le maschere di luminosità sono un modo utile per isolare vari gradi di ombre, mezzitoni e luci sull'immagine per una modifica precisa o effetti di isolamento. Come dice Pat David, "Le maschere di luminosità sono fondamentalmente maschere di livello costruite attorno a toni specifici in un'immagine".

Nel 2018 ho creato un video chiamato "Esercitazione sulla fotografia di GIMP 2.10: utilizzo delle maschere di luminosità per correggere oggetti scuri" mostrandoti come creare manualmente maschere di luminosità per la tua immagine. Poco dopo l'uscita del video, uno dei miei spettatori, Kevin Thornton, ha ideato a ottimo plugin per automatizzare questo processo – rendendo così semplicissimo separare i vari toni di un'immagine in maschere di livello. Il plug-in crea tre gruppi di livelli: uno per le ombre, uno per i mezzitoni e uno per le luci. Questi toni vengono quindi ulteriormente divisi per un montaggio più preciso. Ad esempio, avrai tre serie di luci all'interno del gruppo "In evidenza", che vanno dalle luci più scure dell'immagine alle luci più luminose. Lo stesso vale per i mezzitoni e le ombre.

Puoi dare un'occhiata al mio tutorial su come creare manualmente maschere di luminosità per maggiori informazioni su come funzionano e perché sono utili, o semplicemente dai un'occhiata all'articolo sul mio sito web che ti mostra come installare il plugin Luminosità per GIMP.

Questo è tutto per la mia lista dei migliori plugin e componenti aggiuntivi di GIMP per il 2022! Se ti è piaciuto, puoi controllare di più tutorial di Davies Media Design qui.

Iscriviti alla Newsletter DMD

Iscriviti alla Newsletter DMD

Iscriviti per ricevere nuovi tutorial, aggiornamenti dei corsi e le ultime notizie sul tuo software open source preferito!

È stato sottoscritto con successo!

Pin It on Pinterest

Condividi questo