All'inizio di GIMP e Photoshop, i due programmi non erano nemmeno vicini in termini di capacità. Il software di fotoritocco e manipolazione di Adobe - che ora è famoso in tutto il mondo e un'icona culturale - era un balzo in avanti rispetto a tutti gli altri, e la gente vedeva GIMP come un'alternativa non minacciosa usata solo dai lealisti marginali e geek di Linux. La popolarità di Photoshop è salita ad altezze ancora sconosciute da altri software creativi, raggiungendo il sogno di ogni azionista trasformando il marchio in un verbo comune (puoi "Photoshop" farmi uscire da questa immagine?).

Il programma ha anche ottenuto un nome in uno dei più recenti film di James Bond, Casino Royale, quando il personaggio di Mathis dice "È incredibile quello che puoi fare con Photoshop in questi giorni" in riferimento a un documento che ha forgiato per ottenere il capo della polizia italiano arrestato con l'accusa di corruzione.

Sì, il vantaggio di Photoshop nel mondo del fotoritocco e della manipolazione è stato preso all'inizio della storia di tale software - e per molti anni è cresciuto esponenzialmente rispetto ai pochi concorrenti che aveva. Ma mentre Adobe continuava a utilizzare i suoi miliardi per spingere ulteriormente Photoshop nella stratosfera, il "piccolo motore che poteva" che è GIMP (il Gnu Image Manipulation Program) si radunò attorno a sviluppatori non pagati, part-time e una comunità di creatori di contenuti per continuare innovando e ripetendo il suo piccolo software gratuito.

Avanti veloce fino ad oggi, e Photoshop ha iniziato a lasciarsi sfuggire il suo vantaggio astronomico. Non solo ci sono ora alcune alternative software premium praticabili, ma l'esercito volontario di sviluppatori di GIMP ha anche rinforzato l'alternativa gratuita di Photoshop con caratteristiche sorprendenti come editing di immagini ad alta profondità di bit (precisione in virgola mobile fino a 32 bit), strumenti intelligenti basati sull'intelligenza artificiale come lo strumento Heal e Strumento Seleziona primo piano, un'interfaccia utente migliorata che include strumenti raggruppati e "modalità oscura" e molto altro. Inoltre, GIMP ha alcuni importanti aggiornamenti all'orizzonte attualmente in fase di sviluppo, tra cui livelli di regolazione e supporto CMYK completo.

Davies Media Design ha creato diversi tutorial confrontando direttamente GIMP con Photoshop, che è possibile visualizzare di seguito. A mio avviso, questa rivalità sta appena iniziando a surriscaldarsi e maggiore è il supporto che GIMP può ricevere, più velocemente riescono a raggiungere e superare il colosso che è Adobe Photoshop - rendendo la creatività libera e accessibile a molti più milioni di persone in tutto il mondo.

1. GIMP vs. Photoshop: fotoritocco in 5 passaggi a confronto

In questo primo tutorial di confronto, mostro un semplice processo di fotoritocco in 5 passaggi usando GIMP e Photoshop. Uso gli stessi strumenti in ogni programma per dimostrare come entrambi i programmi contengano caratteristiche molto simili e producano risultati uguali. Puoi giudicare da te quale foto modificare se ne è uscita meglio!

2. Rendi GIMP 2.10 simile a Photoshop CC 2020

In questo prossimo tutorial, ti mostrerò come personalizzare l'interfaccia utente di GIMP 2.10 in modo che appaia molto simile a quella di Photoshop CC 2020. Questo video mostra come entrambi i programmi offrono layout di area di lavoro simili e dialoghi di funzionalità, rendendo relativamente semplice per un utente di Adobe Photoshop rendere lo switch GIMP alternativo gratuito. Questo video è stato creato poco prima dell'introduzione di Strumenti raggruppati in GIMP 2.10.18, quindi l'aggiunta di tale funzione all'equazione aggiunge ancora più somiglianze.

3. Funzionalità di 10 Photoshop CC disponibili in GIMP 2.10

Photoshop e GIMP condividono funzionalità più comuni di quanto la maggior parte delle persone realizzi. Questo tutorial copre 10 funzionalità presenti in entrambi i programmi: dalla rotazione della tela, allo strumento di trasformazione gratuito (noto come "strumento di trasformazione unificato" in GIMP), agli strumenti di rimozione di oggetti e sfondo, allo strumento Maschera veloce e molto altro. Sebbene GIMP non contenga OGNI funzionalità presente in Photoshop, ha la maggior parte degli strumenti più comunemente usati che sono più utili per il fotoritocco quotidiano e la manipolazione delle foto.

4. Photoshop vs. GIMP: 5 funzioni di progettazione grafica a confronto

Sebbene né GIMP né Photoshop siano noti o utilizzati principalmente per la progettazione grafica (ogni programma ha un'alternativa alla grafica vettoriale), entrambi contengono una suite di funzionalità che consentono di creare composizioni per la progettazione grafica. Entrambi i programmi sono perfettamente in grado di eseguire attività come la progettazione di logo, la progettazione di biglietti da visita, la progettazione di banner web, ecc. Dal disegno e ricolorazione di forme, al ridimensionamento di oggetti, al trasferimento di immagini e oggetti da una composizione all'altra, confronto alcuni di base ma importanti funzionalità di progettazione e i diversi modi in cui tali funzionalità possono essere utilizzate nei due programmi.

5. Tutorial GIMP 2.10: il plug-in Resynthesizer di GIMP è migliore del riempimento consapevole di Photoshop

In questo tutorial di GIMP, dimostrerò come un plug-in di terze parti gratuito sviluppato per GIMP - il plug-in Resynthesizer di GIMP - abbia effettivamente prestazioni migliori rispetto al Riempimento consapevole del contenuto incorporato di Photoshop. Entrambe le funzionalità sono state progettate per rimuovere rapidamente oggetti di grandi dimensioni da immagini sovrapposte a sfondi complicati. Entrambi utilizzano anche sofisticati algoritmi per eseguire l'attività, il che significa che l'utente deve svolgere un lavoro minimo per svolgere il lavoro. Sebbene il plugin Resynthesizer non sia attualmente offerto di default in GIMP, può essere facilmente scaricato gratuitamente tramite GITHub (ho un video su come scaricare e installare il plugin per entrambi Windows e come installare il plugin per MAC). C'è anche un movimento per includere il plug-in come funzionalità predefinita nelle future versioni di GIMP che sembra guadagnare vapore (altri plug-in di terze parti sono stati aggiunti a GIMP come impostazioni predefinite in passato - quindi non è così inverosimile di un'idea).

6. GIMP vs. Photoshop: miscela se + colore ad alfa rispetto

Photoshop ha uno strumento popolare e potente noto come "Blend If" che ti consente di rendere facilmente trasparente un determinato valore di colore o luminanza per un livello, fondendo così tutto ciò che è su quel livello con il livello sottostante. Questo è un ottimo modo per creare effetti come grafica murale dipinta o per aggiungere qualsiasi tipo di trama o immagine sfumata da un livello inferiore a un livello superiore. GIMP ha una funzione integrata equivalente nota come "Color to Alpha" che svolge la stessa attività e produce un risultato molto simile.

7. 10 motivi per utilizzare GIMP su Photoshop CC nel 2020

Nell'ultimo tutorial di questo elenco, fornisco ciò che penso siano 10 motivi molto convincenti per usare GIMP 2.10 su Photoshop CC nel 2020 (il motivo n. 10 è un po 'controverso). I motivi trattati nel video includono il fatto che GIMP è gratuito, ci sono programmi supplementari gratuiti per aiutare GIMP (ad esempio RawTherapee o Inkscape), ci sono tonnellate di funzionalità di regolazione dell'immagine integrate, ci sono una varietà di utili strumenti di modifica e progettazione nella casella degli strumenti GIMP e così via. Se sei pronto a fare il passaggio o vuoi semplicemente ascoltare ciò che rende GIMP così eccezionale nel 2020, consiglio vivamente di guardare questo tutorial.

Questo è tutto per questo elenco su 7 tutorial di GIMP vs. Photoshop! Cosa ti ha sorpreso di più quando hai visto i due programmi confrontati direttamente? Pensi che finalmente passerai dal software premium a quello gratuito? Sebbene GIMP abbia fatto molta strada, sicuramente ha ancora molta strada da fare - ma la strada da percorrere sembra molto promettente con molte grandi funzionalità nella pipeline degli sviluppatori GIMP. Tieni d'occhio questo fantastico software: penso che abbia davvero il potenziale per cambiare il mondo (e l'industria del software creativo)!

Se ti è piaciuto questo articolo e le esercitazioni in esso contenute, puoi guardare altri video sul mio Esercitazioni video di GIMP pagina, leggi di più Guida di GIMP Articolio iscriversi a Classe o corso GIMP Premium per padroneggiare questo programma. Puoi anche ottenere di più con a Iscrizione Premium a Davies Media Design, inclusi i contenuti Premium Video bonus e l'accesso illimitato ai nostri articoli della Guida ogni mese.

Iscriviti alla nostra newsletter GIMP

Iscriviti per ricevere nuovi tutorial, aggiornamenti sui corsi e le ultime novità!

È stato sottoscritto con successo!

Pin It on Pinterest

Condividi questo